in

Robin Williams, i fans chiedono l’ingresso in “The Legend of Zelda”

Nessuno vuole dimenticare Robin Williams. L’unico modo per rassegnarsi all’idea che non vi sia più è farlo rivivere ogni qualvolta si vuole, tramite i suoi numerosi film ed ancor meglio attraverso la realtà virtuale, quella dei videogiochi. Nelle ultime ore i fans di Robin Williams hanno infatti lanciato una petizione affinché l’attore diventi uno dei personaggi del videogioco “The Legend of Zelda”. La scelta del videogame non è affatto casuale: l’attore amava molto questo gioco, tanto da aver dato alla figlia Zelda il nome della principessa che ne è protagonista.

robin williams personaggio in the legend of zelda

L’australiano Nick Schaedel, colui che ha avviato la petizione, ha spiegato che dietro alla sua iniziativa vi è la volontà di “far vivere in eterno Robin in un universo che ha sempre amato”. L’attore scomparso era fans del videogioco da oltre 20 anni e nel 2011 ne era pure diventato testimonial europeo. Oltre 100 mila sono le firme raccolte in pochissime ore a sostegno della causa di Schaedel ed anche la risposta della Nintendo è stata molto positiva: sarà presto presa in considerazione la possibilità di creare un personaggio di nome Robin.

In passato, Robin Williams aveva rivelato di essersi appassionato a “The Legend of Zelda” nel lontano 1987: ”Passavano le ore e noi eravamo completamente immersi in quell’epica avventura. La mia parte preferita era la risoluzione dei rompicapi. Adoravo esplorare ogni stanza in cerca di passaggi segreti e oggetti nascosti. Ricordo perfettamente il suono che facevano le porte quando si aprivano”, aveva raccontato l’attore in un’intervista del 2011. E’ proprio alla principessa Zelda che Robin si è ispirato nella scelta del nome della figlia, su proposta del figlio maggiore Zachary.

anna munafò non torna a uomini e donne

Uomini e donne, Anna Munafò dice no al trono bis ma non si arrende all’amore

morso cane rabbia morta mama marisa

Morsa da un cane con la rabbia: è morta “mama Marisa”