in

Robin Williams rivive al cinema: tutti i film postumi in uscita

Tutto il mondo piange la sua scomparsa ma il suo talento è destinato a restare nella storia del cinema, complice la lunga serie di film postumi dei quali l’attore americano Robin Williams sarà protagonista nei prossimi mesi. Diversi sono infatti i film in uscita ai quali Williams ha preso parte nei mesi antecedenti la sua morte. Tra questi, l’attesissimo “Boulevard” di Dito Montiel, nel quale l’attore interpreta un personaggio controverso, un bancario sposato che, dopo aver stretto amicizia con una giovane escort, fa i conti con la sua omosessualità da sempre repressa.

robin williams film dopo la morte

Tra i film postumi di Robin Williams vi sarà “Una notte al museo 3- Il segreto della tomba”, dove egli interpreta fin dal primo capitolo il Presidente americano Theodore Roosevelt, uno dei tanti personaggi che prendono vita nello stravagante museo custodito da Ben Stiller. Anche l’indimenticabile voce di Robin tornerà in vita per doppiare Dennis, il simpatico cane parlante della commedia “Absolutely Anything”.

Già uscito in America ma ancora inedito nelle sale italiane, “The Angriest Man in Brooklyn” vedrà il caro Robin protagonista sul grande schermo nei panni di Henry, un uomo che cerca di rimediare al passato durante quelli che egli crede siano i suoi ultimi 90 minuti di vita. Robin Williams chiuderà l’anno con la commedia natalizia “Merry Frigging Christmas” di Tristram Shapeero. Peccato invece per il sequel di “Mrs Doubfire”, in fase di sceneggiatura e mai realizzato. Vedere di nuovo Robin nei panni dell’indimenticata e goffa governante sarebbe stato puro spettacolo…

Written by Rosaria Cucinella

Nata nella ridente Sicilia, 21 anni e tanta passione per la scrittura ed il giornalismo online. Amo la cucina, la primavera, i red carpet della gente famosa e i film d'azione. Mi piace la moda ma paradossalmente non amo seguirla: la lunaticità comanda anche il mio stile...

giorgia lucini risponde a manfredi ferlicchia

Giorgia Lucini si sfoga: “Minacce e insulti da Manfredi, adesso basta”

DFB

Supercoppa di Germania 2014 Borussia Dortmund-Bayern Monaco 2-0 capolavoro Aubameyang