in ,

Rocchi, Juventus – Roma: ‘E’ vero, arbitrai male’

La partita Juventus – Roma della scorsa stagione probabilmente segnerà per sempre la carriera dell’arbitro Gianluca Rocchi, che è tornato a parlarne direttamente coi media, ai microfoni di Radio 1, ammettendo di fatto i suoi errori, dichiarando anche che quello fu il momento peggiore della sua brillante carriera: ‘Juventus – Roma? La arbitrai male, sì, mi sono ritrovato dalle stelle alle stalle ed è stato il momento più difficile‘.

LEGGI LE ULTIME NEWS SULLA SERIE A 2016/2017

Gianluca Rocchi, che ha arbitrato anche la finale di Coppa Italia di sabato sera tra Juventus e Milan ha sottolineato come quel match sia stato decisamente più semplice da gestire, soprattutto grazie all’atteggiamento dei calciatori in campo, al contrario di come avvenne durante Juventus – Roma: ‘La partita di sabato è stata bella da arbitrare, si sono comportati tutti bene e ho dovuto solo seguire il gioco senza mettere in mezzo situazioni di criticità. L’obiettivo mio era quello di risultare trasparente, credo di esserci riuscito. Il Milan nei supplementari si è innervosito un po’ ma bisogna capirlo, era dovuto al momento. Se noi arbitri apprezziamo il gioco? Certo, quando è un bello spettacolo ci aiuta e non a caso dico che la Champions in un certo senso è più semplice’.

E proprio a riguardo del match Juventus – Roma dello scorso anno, Gianluca Rocchi è tornato a parlare anche della tecnologia in campo: ‘Non abbiamo ancora chiare le modalità ma se dovesse aiutarci ben venga, è un peccato condizionare il risultato alla fine di una partita. L’obiettivo di un arbitro è quello di non fare errori, di essere tranquillo e di non aver condizionato il risultato. Veniamo messi in croce spesso per cose interpretabili, dove è impossibile mettere tutti d’accordo.’

Written by Giuseppe Cubello

Studente all'Università Magna Graecia di Catanzaro. Innamorato dello sport. Sogno di diventare presto giornalista pubblicista.

Armando Izzo calcioscommesse

Camorra in Serie B, partite di calcio truccate: 10 arresti, Armando Izzo indagato

freddy sorgato news a quarto grado

Isabella Noventa: “Manuela Cacco non è complice dei Sorgato”, la tabaccaia presto scagionata?