in

Rocco Papaleo e la sua “Piccola impresa meridionale”

Un sud diverso da quello di Basilicata coast to coast, per geografia e dinamicità. Infatti il film è girato in Sardegna ed è stanziale, con impianto teatrale come ci ha detto lo stesso regista. Un sud che ci prova, che prova a tirare fuori la testa dalla sabbia delle ipocrisie, dalle barocche idiosincrasie, dai costumi cuciti addosso con troppa fretta che crescendo stanno sempre più stretti a personaggi in continua evoluzione.

UNA PICCOLA IMPRESA MERIDIONALE

Ottimo cast, con Riccardo Scamarcio, Barbora Bobulova, Sarah Felberbaum, Claudia Potenza, Giovanni Esposito, Giampiero Schiano, Giuliana Lojodice, Giorgio Colangeli e la piccola Mela Esposito. Musiche di Rita Marcotulli con canzoni dello stesso Papaleo e di Erica Mou. Paesaggi da sogno intorno ad un faro abbandonato metafora del disagio vissuto dai protagonisti.

Papaleo supera lo scoglio dell’opera seconda brillantemente, con una maturità da vero regista e una caratura di autore completo. Il film nasce da un romanzo dello stesso Papaleo edito da Mondadori, scritto a quattro mani con Valter Lupo. Una piccola impresa meridionale è la consacrazione di un autore di cui si sentiva un gran bisogno.

Intervista a Rocco Papaleo. http://www.youtube.com/channel/UCz-ZCYq_HwfY9mwX-ziYg8A

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Legge di stabilità conferenza stampa

Letta, legge di stabilità: no tagli sanità, sì a riduzione pressione fiscale

alberto rossi

Un Posto al Sole: Alberto Rossi è un mago nel cambiare pannolini