in ,

Rock TV spegne dodici candeline: le foto del concerto

Venerdì 20 dicembre il Live Club di Trezzo sull’Adda ha ospitato la festa di compleanno di Rock-TV. Dodici le candeline da spegnere sulla torta in un party dove diversi sono stati gli artisti che hanno calcato il palco del noto locale. Discreta la presenza di pubblico per un concerto dal sapore ormai natalizio.

RockTVBDayPierLuigiBalzarini©002

Ad aprire la serata Teo e le veline grasse e, immediatamente dopo, Alteria, voce rock  e graffiante.
A seguire i Rezophonic, progetto musicale votato alla solidarietà: ad alternarsi alla voce sono stati Olly (ex Shandon), Cristina Scabbia (Lacuna Coil), Max Zanotti (Deasonika) e altri ancora. Un esempio di come musica e divertimento possano essere trasformati in attività con scopo prettamente sociale.
Ovviamente, trattandosi della festa di Rock TV, non poteva mancare Pino Scotto e la sua grinta irriverente.

RockTVBDayPierLuigiBalzarini©003

Dopo il graditissimo e apprezzato ritorno dei Bluebeaters, tornati dal vivo senza Giuliano Palma, il concerto è stato chiuso dagli Africa Unite, per l’ultima volta con la formazione di Babilonia e Poesia. Onstage quindi i membri storici del gruppo, guidati come sempre da Bunna e Madaski.
Una serata speciale, una serata di musica e festa alla vigilia dell’imminente Natale.

Fotografie di Pier Luigi Balzarini

RockTVBDayPierLuigiBalzarini©004

RockTVBDayPierLuigiBalzarini©005

RockTVBDayPierLuigiBalzarini©006

RockTVBDayPierLuigiBalzarini©007

RockTVBDayPierLuigiBalzarini©008

RockTVBDayPierLuigiBalzarini©009

RockTVBDayPierLuigiBalzarini©010

RockTVBDayPierLuigiBalzarini©011

RockTVBDayPierLuigiBalzarini©012

RockTVBDayPierLuigiBalzarini©013

RockTVBDayPierLuigiBalzarini©014

RockTVBDayPierLuigiBalzarini©015

RockTVBDayPierLuigiBalzarini©016

RockTVBDayPierLuigiBalzarini©017

RockTVBDayPierLuigiBalzarini©018

RockTVBDayPierLuigiBalzarini©019

RockTVBDayPierLuigiBalzarini©020

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Inter: idea Sabatini per il ruolo di direttore tecnico

tifosi inter san siro

Derby incredibile: la Questura blocca le coreografie