in ,

Rolling Stones Cuba concerto, Mick Jagger racconta: “Obama, il Vaticano e il concerto dell’Avana: vi racconto tutto”

Lo scorso marzo i Rolling Stones hanno scritto un altro pezzo di storia nel panorama musicale e culturale: il primo concerto a Cuba che ha segnato il definitivo “disgelo” con gli Stati Uniti. In una lunga intervista concessa da Mick Jagger ai microfoni di Repubblica, però, si percepisce come l’organizzazione dell’evento sia stata tutt’altro che semplice: l’icona del rock and roll, infatti, spiega quali sono state le difficoltà organizzative per quanto concerne data e location. “Ci abbiamo messo quasi un anno per organizzare questo concerto – svela Mick Jagger – e abbiamo dovuto fare i conti con alcune variazioni di data per delle concomitanze.” Il riferimento della star dei Rolling Stones è chiaramente a Barack Obama, presidente uscente degli Stati Uniti, e il Vaticano nella persona di Papa Francesco.

>>> TUTTO SUI CONCERTI E LE ULTIME NEWS

“Per quanto concerne l’arrivo di Obama a Cuba, abbiamo deciso di cambiare data posticipando il nostro concerto a L’Avana di una settima – spiega Mick Jagger ai microfoni di Repubblica – con il Vaticano, pur non essendoci state tensioni, c’è stato chiesto più volte di spostare la data poiché coincideva con il venerdì Santo.” L’intenzione dei Rolling Stones non era certamente quella di far dispiacere Papa Francesco: “Ma non potevamo spostare ancora una volta la data, sarebbe stato molto difficile organizzare tutto nuovamente. Abbiamo spiegato al Vaticano che quella festa per molti cubani non aveva importanza…”

Ma perché un concerto a Cuba, proprio all’Avana? I Rolling Stones non volevano assolutamente perdersi questa occasione: “Per l’isola era ed è un periodo di grande cambiamento e pensavamo fosse giusto farla. C’era il divertimento dei cubani e l’idea di poter fare una splendida ‘night out of fun’ con personalità come Papa Francesco, Obama e gli Stones. Quando ricapitava?” Intanto, venerdì 23 settembre 2016, arriverà al cinema un docu-film realizzato dal regista Paul Dugdale dedicato proprio al concerto dei Rolling Stones a Cuba.

previsioni meteo 19 settembre 2016

Previsioni meteo 19 settembre 2016: maltempo su Adriatiche e Sud, tempo migliore al nord

fioraio avetrana news caso sarah scazzi

Caso Scazzi: Cosima e Sabrina condannate anche in Cassazione? Ad inchiodarle le parole del fioraio di Avetrana