in ,

Roma 2024, Montezemolo pressa i giallorossi: “Serve un nuovo stadio per il calcio”

Continuano le conferenze e l’attività di promozione del comitato di Roma 2024 dopo la presentazione del dossier olimpico svoltasi lo scorso 17 febbraio; nella giornata di ieri il presidente Luca Cordero di Montezemolo ha incontrato gli associati di Unindustria, l’Unione degli industriali e delle imprese del Lazio. Tra i temi trattati è emerso anche quello dello stadio, con l’ex numero uno della Ferrari che ha sollevato il problema del nuovo stadio della Roma che potrebbe rendersi necessario in vista di un’eventuale successo nella corsa alle Olimpiadi 2024.

L’Olimpico infatti non basterebbe anche per la finale del torneo di calcio, visto che all’interno sono già state previste le gare di atletica e le cerimonie di apertura e chiusura dei Giochi; nel caso in cui il nuovo stadio progettato dai giallorossi non dovesse essere ultimato o nemmeno costruito, ecco che la Capitale perderebbe la possibilità delle finali di calcio, che si sposterebbero o a Milano oppure a Napoli.

“Roma ha bisogno di uno stadio dedicato al calcio. – riportano i colleghi di Gazzetta dello Sport – All’Olimpico già faremo l’atletica e le cerimonie di apertura e chiusura, impossibile ospitare anche la finale del pallone.” Un appello forte alla proprietà americana della Roma che dovrà sciogliere ogni riserbo in tempi brevi.

mostre da vedere a Pasqua 2016

Steve McCurry in mostra a Pordenone con “Senza Confini”: date, orari e info dell’evento

dario vignali web marketing

Strategie per guadagnare online, davvero: intervista a Dario Vignali