in ,

Roma 20enne ucciso da bus, l’appello dei vigili: “Cerchiamo testimoni”

Alessandro Di Santo aveva 20 anni ed è morto in maniera assurda venerdì notte, travolto da un autobus notturno, il N4 della Roma Tpl, in piazza Venezia a Roma. Ancora parzialmente sconosciute le dinamiche dell’incidente, giacché l’autista del mezzo dice di non essersi accorto di averlo investito e di aver subito, prima del dramma, intorno alle 3 e 30, le pressioni di alcuni giovani – tra cui la vita – che avrebbero preteso di salire sull’autobus ormai “fuori fermata”, come precisato dall’Agenzia per Mobilità.

Determinante, quindi, la testimonianza di chi c’era quella notte in piazza Venezia, ed ha assistito all’incidente. “Facciamo un appello perché chiunque fosse lì quella notte, ed erano in tanti, venga a testimoniare al comando generale dei vigili urbani di Roma: stiamo cercando altri testimoni, abbiamo già sentito otto persone”, così il comandante del gruppo Appio dei vigili urbani Lorenzo Botta, intervistato dal GR1.

Seguici sul nostro canale Telegram

Corrado Formigli

Piazzapulita La7 anticipazioni puntata 2 marzo 2015: ospiti Stefano Fassina e Gianluca Buonanno

mara venier

Domenica Live, Mara Venier: la gaffe all’Isola dei Famosi non era organizzata