in

Roma, 21enne gay aggredito: “Sei frocio?!”, poi botte e paura

Ci risiamo. Nuova aggressione omofoba a Roma. “L’episodio è accaduto verso le 23 in viale Marconi, nella zona sud di Roma, dove tre giovani italiani tra i 25 e i 30 anni hanno aggredito un ragazzo gay di 21 anni, dopo avergli chiesto ‘Sei frocio?'”, denuncia in una nota Fabrizio Marrazzo, responsabile di Gay Center, spiegando che il ragazzo ha riportato “una contusione alla mandibola, ematomi su naso, nuca, guancia e uno stiramento sulla gamba sinistra”. “L’aggressione – spiega ancora Marrazzo – è stata riferita dagli amici del ragazzo al servizio Gay Help Line 800 713 713, dal quale abbiamo offerto subito assistenza alla vittima”.

Leggi anche: Daniele Bossari a Verissimo: “Gravissimo affermare qualcosa di omofobo”

Roma, 21enne aggredito: Marrazzo chiede nuove pene

“Prima di aggredirmi mi hanno chiesto: ‘Sei frocio, ed ho negato per paura come se fosse una colpa – ha dichiarato il giovane aggredito – Trovo ingiusto che persone del genere possano avere un figlio e io no”. “Serve subito una legge contro l’omofobia – aggiunge Marrazzo, che è anche responsabile del numero verde Gay Help Line 800 713 713, a cui arrivano ogni anno circa 20 mila segnalazioni – il numero di aggressioni registrate in Italia richiede un pronto intervento del governo, ci sono oltre 50 episodi di omofobia al giorno, per questo facciamo appello al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e al sottosegretario Vincenzo Spadafora”. “E’ necessario un piano concreto contro l’omofobia, partendo da Roma – conclude – per questo richiediamo anche un incontro urgente alla Sindaca di Roma Virginia Raggi”.

Aggressione omofoba a Tiburtina lo scorso aprile

«Ecco quello che facciamo a quelli come te». E poi pugni e insulti con frasi omofobe in pieno giorno in una strada a Roma. Ad aggredirlo, giovedì scorso nei pressi della stazione Tiburtina, sono stati quattro giovani naziskin che gli hanno anche puntato un coltello alla schiena. Ci ha pensato qualche giorno, poi Federico, 21 anni, ha trovato il coraggio di sporgere denuncia ala polizia. Insomma, non la prima aggressione in terra capitolina…

 

Stefano De Martino gossip news, vacanza ‘scottante’ con Gilda Ambrosio

concorsi vigili urbani ottobre 2018

Stipendio vigili urbani 2018: quanto si guadagna nella Polizia Municipale? Salario, indennità e orari di lavoro