in ,

Roma, allarme legionella in tribunale: trovato batterio nella sede della Corte d’Appello

È scattato l’allarme legionella nel tribunale di Roma. “Durante controlli di routine abbiamo trovato nell’impianto di dolcificazione dell’acqua presenza elevata del batterio della legionella”, lo ha detto il presidente della Corte d’Appello, Luciano Panzani, nel corso di un’assemblea indetta con i dipendenti. Benché la situazione sia al momento sotto controllo, c’è bisogno di un tempestivo intervento per evitare che il problema diventi serio, ha poi ribadito Panzani.

L’impianto di dolcificazione dell’acqua è stato disattivato già nelle scorse settimane, per l’esattezza dal 13 novembre. E alcuni dipendenti hanno fatto notare che nei mesi scorsi si sono verificati casi di broncopolmonite, forse causati da siffatte precarie condizioni igienico-sanitarie del Tribunale. “Per tornare alla normalità ci vorranno almeno 40 giorni”, ha aggiunto il Presidente durante l’assemblea.

Dove vedere Bologna-Atalanta diretta tv streaming

Bologna calcio: Saputo e Fenucci nel nuovo CDA

Anticipazioni Il segreto martedì 18 Novembre: Maria insegue Gonzalo