in ,

Roma ambulante morto: Tac esclude fratture

Mercoledì è morto un ambulante a Roma e, secondo l’accusa di amici di Magatte Niang, la sua dipartita sarebbe stata causata da un incidente con i vigili urbani della Capitale. L’ultima ora, diffusa da Ansa, però, riguarda l’esito della Tac dall’autopsia sul corpo di Magatte Niang.

—> Le ultime notizie con UrbanPost

Secondo le analisi effettuate sul senegalese 54enne morto sul lungotevere de’ Cenci a Roma durante un’operazione antiabusivismo commerciale dei vigili, non emergerebbero fratture ed elementi compatibili con un decesso causato da investimento o da un evento violento.

E’ quanto si apprende al termine della prima fase dell’autopsia svolta nell’istituto di medicina legale della Sapienza. L’autopsia proseguirà domani anche se l’esame strumentale di oggi sembra confermare l’ipotesi della morte naturale.

Renato Zero età, altezza e peso: ecco tutte le curiosità sul cantante

Il rapper Marracash

Marracash contro Carlo Cracco: tutta colpa di un panino