in ,

Roma – Astra Giurgiu 4-0, il blog del tifoso romanista: 40 anni e non sentirli

Quarant’anni e non sentirli. Stiamo chiaramente parlando del nostro capitano Francesco Totti che ci regala ancora emozioni pur non entrando tra i marcatori di Roma – Astra Giurgiu, terminata col risultato netto di 4-0. Una buona prestazione ma che non convince proprio a pieno. Dobbiamo ancora trovare quel ritmo che avevamo acquisito nel finale della scorsa stagione. La nota assolutamente positiva è sempre la stessa: Francesco Totti.

ROMA – ASTRA GIURGIU 4-0: VIDEO E SINTESI

A 40 anni e qualche giorno, il capitano è ancora il migliore in campo. Migliore in campo nonostante non abbia fatto gol. Ha fatto ben altro però, mettendo lo zampino praticamente in tutte le reti. L’1-0 è opera sua: cross perfetto che Strootman deve solo spingere in porta. E il 2-0 no? Certo che sì, visto che la bordata direttamente da calcio di punizione ha piegato le mani del portiere romeno e ha permesso a Fazio di firmare il 2-0.

Roma Astra Giurgiu 4 0

Ti pare che il capitano si limiti a questo? Macché: il capitano vede scattare Momo Salah, e quella è una manna dal cielo per lui, tocco morbido e palla sul piede dell’ex Fiorentina che riesce in qualche modo a firmare il quarto gol, appena dopo l’autogol di Fabricio. A quel punto Roma – Astra Giurgiu è una partita già bella che finita, che seguiamo soltanto sperando di vedere qualche altro gol, magari quello del capitano. I minuti scorrono, però, e la gara si chiude proprio con questo risultato. La Roma vola a quattro punti in classifica!

Roma Astra Giurgiu 4 0

RIMANI AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS DI SPORT CON URBANPOST

Foto di As Roma @Facebook

Written by Giuseppe Cubello

Studente all'Università Magna Graecia di Catanzaro. Innamorato dello sport. Sogno di diventare presto giornalista pubblicista.

Calendario campionato primavera

Campionato Primavera calendario 4a giornata: orari, diretta tv e classifiche gironi

subsonica pugno di click

Subsonica canzoni, Samuel saluta tutti: “Ma non è un addio”, le ultimissime [VIDEO]