in ,

Roma, autobus in ritardo: passeggero dà un pugno al conducente e gli rompe un dente

Ieri 17 giugno a Roma, nel tardo pomeriggio, un autista dell’autobus della linea 013 è stato aggredito da un passeggero, mentre il mezzo transitava in zona Casal Bernocchi. L’uomo, intento a salire sull’autobus giunto alla sua fermata, in segno di protesa per quella che a suo dire è stata un’attesa troppo lunga, ha sferrato un pugno in pieno viso al conducente. Immediatamente la centrale operativa ha allertato i soccorsi, giunti in breve tempo sul luogo.Fermata autobus

L’azienda di trasporto pubblico capitolina Atac e il conducente aggredito, hanno pertanto assicurato che – se di ritardo si è trattato – è stato causato dal maltempo che da giorni si sta abbattendo sulla Capitale, e che inevitabilmente ha portato anche i mezzi di trasporto pubblici a maturare un relativo ritardo rispetto alla normale corsa urbana.

Il passeggero, violento e iracondo, ha colpito con tale impeto il conducente dell’autobus da avergli provocato la rottura di un dente. L’uomo ha giustificato il suo feroce gesto con queste poche parole: “Ho atteso troppo”. L’azienda Atac, dal canto suo, ha diffuso una nota per commentare l’aggressione subita dal suo dipendente, e riferendosi all’accaduto ha usato queste parole: “Stigmatizza il comportamento di coloro che adducendo pretesti o futili motivi, usano la violenza contro il personale aziendale che è impegnato con dedizione e professionalità a garantire il trasporto di milioni di cittadini”.

Furore anticipazioni ultima puntata: Concetta fugge per sempre

Grande Fratello 13: per Giovanni e Chicca convivenza e forse un figlio in arrivo