in ,

Roma bimba trovata morta sul letto, autopsia: deceduta per difetto congenito al cuore

Sarebbe morta a causa di una grave malformazione coronarica, un difetto congenito al cuore mai riscontrato prima e di cui i genitori non erano a conoscenza. Questa la causa del decesso improvviso della bambina di 7 anni, trovata senza vita sul suo letto, ieri mattina 16 maggio in un appartamento di zona Prati Fiscali a Roma, dove abitava con i genitori.

A dare la tragica conferma l’esito dell’esame autoptico disposto dalla Procura che, ignorando le cause della morte, al fine di fare chiarezza sulla vicenda aveva aperto un fascicolo per omicidio colposo a carico di ignoti, benché da subito fosse stata ipotizata una causa naturale di morte. L’esame è stato effettuato al Policlinico Gemelli dal professor Antonio Oliva, che avrebbe dunque appurato la patologia da cui era affetta la bambina.

Infermieri e pediatri in Germania

Offerte di lavoro all’estero 2016: infermieri e pediatri in Germania

Kiss e Mötley Crüe, Paul Stanley contro Nikki Sixx: guerra sui social, colpa di Prince