in

Roma cadavere ragazzo trovato in periferia: giallo a Casal Bruciato

Roma trovato cadavere in periferia. La vittima non è ancora stata identificata, per gli inquirenti potrebbe trattarsi anche di un incidente, ma al momento tutte le piste restano aperte poiché non si conosce l’identità dell’uomo trovato senza vita.

Il cadavere di un ragazzo è stato trovato morto in un casolare abbandonato ubicato in, nella zona di Casal Bruciato, alla periferia di Roma. A dare l’allarme, secondo quanto emerso finora, sarebbe stato un commerciante della zona che aveva notato il corpo esanime. Sul posto, dato l’allarme, sono immediatamente sopraggiunti gli agenti della polizia. La vittima è un ragazzo, si stima dell’età di 25 anni, e sembra che presentasse una profonda ferita alla testa. Tra le ipotesi investigative al vaglio degli inquirenti in queste ore, vi sarebbe anche quella dell’incidente: secondo la ricostruzione, il ragazzo potrebbe essersi ferito cadendo, ma per il momento non lo si potrebbe asserire con certezza poiché si attendono maggiori certezze dalle’same autoptico che potranno chiarire l’epoca e le cause della morte.

Il macabro ritrovamento risale alla sera di venerdì scorso. Secondo le prime indagini degli uomini della Scientifica l’uomo, di circa 25 anni e senza documenti, potrebbe essere caduto ferendosi mortalmente, tuttavia chi indaga al momento non esclude che l’uomo possa essere rimasto vittima di un’aggressione. Indaga la Polizia che non esclude nessuna pista.

Potrebbe interessarti anche: Gessica Lattuca news: interrogato un pentito, spunta file audio “molto interessante” per inquirenti

 

caso yara news

Caso Yara news, Massimo Bossetti disperato in carcere: si teme per lui

TicketOne alla ricerca di personale: nuove assunzioni in Italia, ecco come candidarsi!