in ,

Roma cadavere studente americano nel Tevere: si indaga per omicidio

Appartiene allo studente americano del Wisconsin, Beau Solomon Jordan, scomparso da Trastevere lo scorso giovedì 30 giugno, il cadavere rinvenuto questa mattina nel Tevere, vicino ponte Marconi, dai vigili del fuoco. Il 20enne era arrivato a Roma per frequentare un corso di aggiornamento universitario della durata di 5 mesi.

Testimoni avrebbero riferito agli inquirenti di avere scorto, la sera della sua scomparsa, un gruppo di persone gettare qualcuno nelle acque del fiume. Ne dà notizia Sky Tg24. La procura di Roma indaga per omicidio, e ha già sentito l’amico e coinquilino dello studente americano, insieme a lui in un pub della Capitale la sera della scomparsa. Il giovane avrebbe riferito che Beau Solomon Jordan quella sera non era ubriaco, e che si allontanò dicendogli di andare in bagno senza però fare più ritorno.

Il cadavere dello studente presenta una profonda ferita alla testa, e la camicia bianca indossata è sporca di sangue. Tutte le piste restano aperte, anche se quella dell’omicidio a scopo di rapina sembra la più accreditata. Si è appreso infatti che la carta di credito della vittima sarebbe stata usata a Milano, successivamente alla sua scomparsa. Si attendono gli esiti dell’autopsia per far luce sulle cause del decesso.

carroponte-2015-festival-concerti-milano

Festival rock agosto 2016: dove andare in Italia e in Europa

Cammino di Assisi 2016

Cammino di Assisi 2016: quali sono le tappe e dove dormire