in ,

Roma, camper incendiato, auto parcheggiata sui fiori dedicati alle sorelline: la denuncia di Rinaldo Sidoli (FOTO)

Il camper Rom bruciato a Roma, costato la vita a tre sorelline lo scorso mercoledì 10 maggio 2017, torna a far discutere. È di questa mattina il messaggio Facebook postato da Rinaldo Sidoli, esponente dei Verdi di Roma, in cui si denuncia una ulteriore mancanza di rispetto nei confronti delle tre giovani vittime.

—> Roma camper bruciato: video dell’attentatore

“Abbiamo toccato il fondo – tuona Rinaldo Sidoli dei Verdi di Roma – parcheggia schiacciando i fiori che i cittadini avevano deposto in ricordo delle tre vittime di Centocelle.” Per il politico romano non ci sono parole per poter esprimere la sua rabbia: “uno sfregio all’umanità, uno schifo.”

—> Le ultime notizie con UrbanPost

La Giunta Raggi, dopo le segnalazioni, ha attivato immediatamente la Polizia Municipale per individuare il responsabile e far rimuovere il veicolo.  “È un gesto inqualificabile, un atto vergognoso e spregevole – ha commentato l’assessore al Sociale del Campidoglio Laura Baldassarre – il rispetto, a maggior ragione in momenti così drammatici, si misura soprattutto tramite l’attenzione nella quotidianità”.

sindaco di Ussita

Terremoto nelle Marche, Sindaco Ussita si è dimesso: “Non faranno mai la ricostruzione”

Banca Etruria, Maria Elena Boschi Tapiro d’oro a Striscia La Notizia: “Ora il libro di De Bortoli ha senso” (FOTO)