in ,

Roma: cede grata parcheggio, donna precipita per 8 metri e muore

Tragedia a Roma, ieri sera, martedì 9 agosto. Una donna di 37 anni è morta per via del cedimento della grata di un parcheggio sotterraneo sito in largo San Giuseppe Artigiano, in zona Portonaccio. Secondo la ricostruzione, il cedimento strutturale avrebbe fatto precipitare per 8 metri la vittima e un ragazzo di 28 anni che stava con lei e ora si trova ferito in ospedale.

A dare l’allarme subito dopo la tragedia sarebbe stato un testimone, che ha prontamente chiamato i soccorsi; al loro arrivo purtroppo per la 37enne non c’era più niente da fare. Riporta Il Corriere della Sera che il cedimento si sarebbe verificato sopra un parcheggio sotterraneo lasciato in abbandono a seguito del fallimento della società appaltatrice dei lavori, la Sile Srl.

Sull’accaduto stanno lavorando i vigili del fuoco e la polizia, impegnati nella esatta ricostruzione della dinamica dell’incidente e soprattutto nella individuazione delle sua cause. Pare infatti che l’area non sia di passaggio e fosse stata recintata per la mancanza di copertura. La potenziale pericolosità della zona, visto lo stato precario della costruzione dell’area in largo San Giuseppe Artigiano, era già stata segnalata dal Comitato di quartiere Portonaccio, che aveva addirittura organizzato sit-in e manifestazioni di protesta proprio per denunciare il pericolo.

Clemente Russo intervista Rio 2016

Olimpiadi Rio 2016 programma gare 10 agosto: orario diretta tv e streaming gratis

federica pellegrini nuoto Olimpiadi

Federica Pellegrini dichiarazioni, la campionessa italiana tuona: “Forse cambio vita, ecco come mi sento”