in

Roma, disabile insultato e picchiato sul bus: arrestati due albanesi

Prima lo hanno insultato, poi lo hanno picchiato ripetutamente con schiaffi e pugni. E’ successo ieri a Roma, su uno degli autobus dell’Atac, e la vittima è un ragazzo disabile di nazionalità indiana. I compagni, dopo aver visto la tragica scena sono intervenuti nella rissa ma uno di loro è stato colpito a sua volta. Gli aggressori sono due trentenni di nazionalità albanese e per loro è scattato subito l’arresto.

Sei solo un mangia riso” gli avrebbero urlato contro, spintonandolo e colpendolo con un giornale. Il giovane si stava recando a scuola insieme al gruppo di compagni, ma il tragitto è stato interrotto da questa aggressione apparentemente immotivata e dettata dalla cattiveria.

Ad accorgersi subito di ciò che stava accadendo i poliziotti del commissariato di Tor Carbone che sono prontamente saliti sul mezzo bloccando il 33enne, Moni Eduart. In un secondo momento è stato ritrovato anche il secondo aggressore, Dauti Roland, che si era allontanato dal mezzo non appena viste le Forze dell’ordine. Arrestati qualche ora dopo, i due dovranno rispondere di lesioni personali aggravate, violenza privata e violazione della legge in materia di discriminazioni razziali.

vasco rossi, vasco concerto, facebook, topless censurato

Vasco Rossi contro Facebook: “Un topless non è osceno, anzi è rock”

detto fatto ricette

Detto Fatto ricette: il maialino in crosta di pistacchi con zucca e salsa al cioccolato di Fabio Potenzano