in ,

Roma, donna trascinata da metro B: distrazione? L’autista era intento a mangiare (VIDEO)

Stava mangiando il macchinista alla guida del convoglio della metropolitana della linea b, mentre Natalya Garkovic, 43enne bielorussa, mercoledì sera alla fermata Termini di Roma, veniva trascinata via dal vagone del treno. Due filmati, ripresi dalle telecamere di sorveglianza, mostrano particolari inquietanti e fino ad ora sconosciuti sull’incidente. Nella sequenza si nota il conducente mentre butta un occhio allo specchietto retrovisore e chiude le porte. Il treno riparte con la donna trascinata via. Salva per miracolo, è ora ricoverata in terapia intensiva, ma non è in pericolo di vita.

>>> Roma, donna trascinata da Metro B <<<

Roma donna trascinata da metro B: la prima sequenza

Roma, donna trascinata da metro B. Nel primo filmato viene inquadrata nella parte sinistra dello schermo la cabina del macchinista: si vede il treno arrivare, fermarsi, aprire le porte; escono ed entrano passeggeri, come sempre accade; stavolta, però, non tutto scivola come normale routine. Nella cabina del macchinista si accende una luce e l’uomo, con il treno fermo, sembra mangiare: ha un contenitore davanti a sé, con la mano destra porta alla bocca una forchettata e poi un’altra; a questo punto guarda lo specchio retrovisore, due volte, infine chiude le porte, riparte e, benché le immagini non siano più chiarissime — il treno è in movimento ed esce dall’inquadratura — l’impressione è che abbassi la testa per mangiare ancora. Dall’Atac nessun commento: tutto ciò che si sa è che dall’alba di giovedì è scattata l’istruttoria sul ruolo del macchinista e sul funzionamento dei mezzi, e sembra inevitabile una severa procedura disciplinare per il dipendente.

>>> Tutte le news con UrbanPost <<<

Roma donna trascinata da metro B: la seconda sequenza del video

Roma donna trascinata da metro B, ecco la seconda sequenza del video. Ecco il dramma vissuto dalla quarantatreenne bielorussa Natalya Garkovic. Quando arriva gli altri passeggeri sono tutti saliti: lei entra ma poi ci ripensa, esce, le porte si chiudono, e così rimane con la mano destra attaccata al convoglio. L’incidente sembra essere dovuto a una borsa, o a una busta che rimane all’interno della metropolitana. Se così fosse si potrebbe anche spiegare perché le porte non si siano subito aperte. Si scatena il panico: un uomo con la divisa blu della sicurezza che corre, salta e sventola un indumento verso la testa del treno. Anche altri gesticolano. Un uomo corre parallelamente al convoglio. Ma è inutile. La velocità del treno aumenta progressivamente, la donna viene trascinata: di fronte a sé ha un muro, la parete laterale del tunnel nel quale il treno si infila. Ma rimanendo vicinissima alla metropolitana trova lo spazio per entrare a sua volta nel tunnel…

>>> Il video con le immagini dell’incidente <<<

Seguici sul nostro canale Telegram

stato islamico legge anti isis

Stati Uniti, uccise 21 gatti: condannato a 16 anni di carcere

BOLOGNA TIR IN FIAMME SULLA A14

Tragedia ad Asti: morto bimbo di 15 mesi, investito dalla zia nel cortile di casa