in ,

Roma, donna uccisa a colpi di mannaia: ultimi aggiornamenti

Emergono notizie più dettagliate in merito al brutale assassinio di una donna, avvenuto oggi a Roma, in tarda mattinata, all’interno di una villetta in via Birmania, nell’elegante quartiere Eur della Capitale. L’assassino, ferito a morte dagli agenti di polizia che lo hanno colto in flagranza di reato, ancora con l’arma del delitto in mano, era Federico Leonelli, un italiano di 35 anni, figlio di un alto funzionario delle forze armate. La vittima, Oksana Martseniuk, domestica 38enne di nazionalità ucraina.

Il killer era ospite in quella casa già da qualche mese, anche in questi giorni, mentre i proprietari dell’abitazione si trovano fuori in vacanza. Gli inquirenti hanno perquisito a lungo la casa, in cerca di qualche elemento che possa aiutarli a ricostruire la dinamica dei fatti e ad appurare l’eventuale esistenza di contatti intercorsi precedentemente tra la vittima e il suo carnefice.

Tania Cagnotto medaglia d'argento

Europei nuoto Berlino 2014: Tania Cagnotto è medaglia d’argento

identikit perfetto lettore

L’identikit del perfetto lettore: 17 modi per riconoscerlo