in ,

Roma, esplode palazzina di due piani ad Acilia: forse fuga di gas, si temono vittime

Violenta esplosione in una palazzina di due piani sita in via Giacomo della Marca, in zona San Francesco ad Acilia, periferia sud-ovest di Roma.

La deflagrazione sarebbe avvenuta oggi 28 dicembre intorno alle 14: l’esplosione secondo le prime ipotesi potrebbe essere stata causata da una fuga di gas. A cedere il solaio dell’edificio, composto da quattro appartamenti, proprio all’ora di pranzo: il che fa temere che diverse persone potrebbero essere tuttora sotto le macerie.

Sul posto sono intervenute immediatamente le squadre dei vigili del fuoco, tre ambulanze e una eliambulanza, carabinieri e polizia. L’esplosione è stata avvertita distintamente nei quartieri vicini e ha danneggiato anche gli infissi delle abitazioni limitrofe. Al momento non si hanno notizie di feriti o vittime.

OMICIDIO SUICIDIO NEL VIBONESE

Gela, bambine uccise dalla madre: la sconvolgente ricostruzione dei fatti

cadaveri in un casolare a parma

Parma, trovati due cadaveri in un casolare: è duplice omicidio