in ,

Roma, feci di ratto in cucina: chiuso ristorante cinese

Si legge nel comunicato stampa della Questura di Roma, che oggi 15 febbraio gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Tor Carbone, in collaborazione con gli agenti della Polizia Roma Capitale dell’VIII Gruppo, hanno sottoposto a controlli diverse attività commerciali e di ristorazione sul territorio gestiti da cittadini cinesi naturalizzati italiani.

Le verifiche hanno portato alla scoperta, in un ristorante con sede in via Paolo di Dono a Roma, di condizioni igienico-sanitarie pericolose per la salute pubblica. La nota della Questura parla di “sporco incrostato, grasso su pareti e pavimenti”, nonché ancor più grave e pericoloso per la salute pubblica, addirittura la presenza di feci di animali infestanti, probabilmente ratti.

Irregolarità per le quali sono scattati immediatamente dei provvedimenti: dalle sanzioni amministrative da parte della ASL alla immediata chiusura dell’esercizio “fino a che i titolari non adempieranno alle prescrizioni impartite”.

cogito software semantica silicon valley

Cogito, il software italiano che approda nel paradiso per startup in Silicon Valley

castellamonte insegnante scomparsa

Scomparsa Gloria Rosboch news indagini: si cerca donna misteriosa