in ,

Roma: Ferrari nera e petali bianchi al funerale di Nicandro Casamonica

Nicandro Casamonica è morto il 7 agosto scorso mentre tentava di dare fuoco all’abitazione di un suo parente. L’obiettivo era vendicare l’onore della sua famiglia dopo che la sorella Concetta era fuggita con un cugino già sposato. Nella giornata di ieri si è tenuto il funerale del 27enne. Dopo la sconvolgente organizzazione per l’ultimo saluto del Boss dei Casamonica, Vittorio, con tanto di elicottero e Roll Royce, tenutosi l’anno scorso, la storia si è semi ripetuta.

Alla funzione per commemorare la morte di Nicandro una Ferrari nera e il lancio di petali di rosa. Le esequie sono state celebrate con il rito evangelico e si sono svolte nell’abitazione di Casamonica, nella zona della Romanina. Una volta che il feretro ha abbandonato la villa, direzione cimitero di Ciampino, dai balconi sono stati lanciati petali bianchi. Circa 300 gli intervenuti alla funzione.

Il 27enne è stato omaggiato anche dalla presenza di una Ferrari nera, appartenuta allo stesso Nicandro. Si riapre, seppur in modo minore, una ferita già aperta a Roma. La mente va al fastoso funerale dello scorso anno di Vittorio, il “Re di Roma”, accompagnato da carrozze, elicottero e auto di lusso.

Photo Credits TgCom24.it

Alcatraz mistero sulle 3 evasioni

11 agosto 1934, apre l’Alcatraz: il mistero dei 3 evasi fuggiti dal carcere-fortezza

Alex Schwazer news

Alex Schwazer, sentenza del TAS: squalificato per 8 anni