in

Roma Film Festival 2013: tutti i vincitori

Anche al Festival Internazionale del Film di Roma all’Auditorium Parco della Musica ha voluto celebrare un docu-film italiano  “Tir” di Alberto Fasulo e visto ieri nell’ultimo giorno di proiezioni. “Her” di Spike Jonze considerato all’inizio uno dei favoriti è stato ‘ignorato’, tranne la ‘voce’ di Scarlett Johansson eletta Miglior Attrice anche se non presente. Premio della giuria al rumeno “Quod Erat Demonstrandum” film in bianco e nero,  Matthew McConaughey è stato scelto come Miglior Attore per “Dallas Buyers Club”, invece il turco “I Am Not Him” è stato premiato con la Miglior Sceneggiatura.  Menzione speciale per “Lanse gutou (Blue Sky Bones) di Cui Jian ed è stato premiato due volte il film “Sebunsu kodo (Seventh Code)”: la Miglior Regia è andata a Kiyoshi Kurosawa e il Migliore Contributo Tecnico è andato a Koichi Takahashi.  Auditorium Parco della Musica

La Giuria Internazionale, presieduta da James Gray e composta da Verónica Chen, Luca Guadagnino, Aleksei Guskov, Noémie Lvovsky, Amir Naderi e Zhang Yuan ha assegnato i seguenti premi ai film in concorso:

– Marc’Aurelio d’Oro per il miglior film: Tir di Alberto Fasulo
– Premio per la Migliore Regia: Kiyoshi Kurosawa per Sebunsu kodo (Seventh Code)
– Premio Speciale della Giuria: Quod Erat Demonstrandum di Andrei Gruzsniczk
– Premio per la Migliore Interpretazione Maschile: Matthew McConaughey per Dallas Buyers Club
– Premio per la Migliore Interpretazione Femminile: Scarlett Johansson per (la voce di) Her
– Premio a un giovane Attore o Attrice Rmergente: tutto il cast di Gass (Acrid)
– Premio per il Migliore contributo tecnico: Koichi Takahashi per Sebunsu kodo (Seventh Code)
– Premio per la Migliore Sceneggiatura: Tayfun Pirselimoğlu per Ben o değilim (I Am Not Him)
– Menzione speciale: Cui Jian per Lanse gutou (Blue Sky Bones)

La Giuria Internazionale presieduta da Larry Clark e composta da Ashim Ahluwalia, Yuri Ancarani, Laila Pakalnina e Michael Wahrmann, ha assegnato i seguenti premi ai film del concorso Cinemaxxi:

– Premio CinemaXXI per il Miglior Film (riservato ai lungometraggi): Nepal Forever di Aliona Polunina
– Premio Speciale della Giuria CinemaXXI (riservato ai lungometraggi): Birmingemskij ornament 2 (Birmingham Ornament 2) di Andrey Silvestrov e Yury Leiderman
– Premio CinemaXXI film brevi: Der Unfertige (The Incomplete) di Jan Soldat
– Menzione Speciale CinemaXXI cinema breve: The Buried Alive Videos di Roee Rosen

La giuria presieduta da Marco Visalberghi e composta da Christian Carmosino, Gerardo Panichi, Giusi Santoro e Sabrina Varani, ha assegnato il premio ai film del concorso prospettive Doc Italia:

– Premio Doc It – Prospettive Italia Doc per il Migliore Documentario italiano: Dal profondo di Valentina Pedicini
– Menzione Speciale: Fuoristrada di Elisa Amoruso

La giuria presieduta da Roberto Faenza e composta da Fausto Brizzi, Carlo Freccero, Alessandra Mammì, Valerio Mieli, Camilla Nesbitt e Andrea Occhipinti, ha assegnato il premio per la Migliore Opera Prima/Seconda:

– Premio Taodue Camera d’Oro per la Migliore Opera Prima/Seconda: Out of the Furnace di Scott Cooper
– Premio Taodue Miglior Produttore emergente: Jean Denis Le Dinahet e Sébastien Msika per Il sud è niente.

Il Premio BNL del Pubblico per il miglior film del Concorso è andato a “Dallas Buyers Club” di Jean-Marc Vallée

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Play-off Mondiali

VIDEO – “Play-Off” Mondiali, Ibrahimovic-Cristiano Ronaldo: Svezia-Portogallo è soprattutto questo

bevande gassate fanno male al cervello

Bibite gassate sotto accusa: troppe bollicine fanno male al cervello