in

Roma, gelato gratis per tutti: unica condizione? La puntualità

Un’idea geniale in vista della bella stagione. Chi riuscirebbe, in una giornata calda e afosa, a resistere ad un bel gelato? E se fosse gratis? A Roma è una realtà: la gelateria Gelato D’Essai da Geppy Sferra permette a chiunque di gustare creme fresche senza spendere un euro. Ovviamente un ‘prezzo’ c’è. Sì, la puntualità. Presentarsi ad un dato orario è l’unica condizione necessaria per poter godere delle specialità dell’estate.

Roma, gelato gratis: ecco dove e quando

Che si diano una mossa allora i ritardatari: potrebbe essere un buon esercizio – e un ottimo motivo – per migliorare la propria precisione. Naturalmente, le porte non sono sempre aperte gratuitamente: ci sono un giorno e un’ora stabilita in cui presentarsi. Quando? Presto detto: sabato pomeriggio alle 18. I due punti vendita della capitale – in via Bardanzellu, 77 e Via Tor de Schiavi 295 – saranno, dunque, a vostra disposizione per offrirvi un buon gelato a costo zero nell’ambito dell’evento Carpe Diem. Quale migliore appellativo per un’occasione così ghiotta da cogliere al volo? Carpe Diem è una vera degustazione a base di gelato in cui è possibile assaggiare il prodotto direttamente dalla mantecatrice. Ogni sabato, alle 18, per tutto il mese di giugno 2019, le gelaterie offriranno un gusto di gelato diverso. Si è iniziato il primo giugno con il freschissimo passion fruit, è stata poi la volta del gelato all’arachide salata e ancora della ciliegia bio.

Gelato gratis, tutte le iniziative della gelateria

“Preparazioni inedite e capaci di sorprendere”, fanno sapere da Gelato D’Essai comunicando anche il lancio di un sondaggio. Mentre il gelato di sabato 22 giugno sarà alla piñacolada, infatti, per l’ultimo appuntamento del mese, 29 giugno 2019, saranno i clienti a decidere il gusto attraverso un sondaggio sui social. Il vincitore dell”indagine’ diventerà il gusto Carpediem e, restando in vendita per un mese, accederà poi allo spareggio finale che decreterà il Gusto Social dell’anno. Non è la prima volta, peraltro, che Geppy Sferra lancia iniziative originali presso le proprie gelaterie. In passato, infatti, ha già aperto le porte dei laboratori ai piccoli studenti delle scuole e ha inaugurato il primo ristorante di gelato.

Leggi anche —> Carte di identità vecchie in pensione: l’Ue le rottama per ridurre il rischio di frodi 

Adidas offerte di lavoro: nuove assunzioni in Italia, come candidarsi

Grande Fratello: “Francesca De Andrè non ha pronunciato alcuna bestemmia”, è rivolta dei fan