in ,

Roma, incendio camper Centocelle news: fermato un ragazzo di 20 anni

Roma, svolta nelle indagini per trovare il colpevole del rogo che il 10 maggio scorso ha portato alla morte delle tre sorelline Rom a Centocelle. A seguito di una intensa attività di indagine, personale della Sezione Omicidi della Squadra Mobile di Roma, in collaborazione con la Squadra Mobile di Torino, ha eseguito un fermo del Pubblico Ministero emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Roma.

Il nome del presunto colpevole è  Seferovic Serif, di anni 20, pregiudicato per reati contro il patrimonio, gravemente indiziato di essere il responsabile dell’omicidio plurimo delle sorelle Halilovic Elisabeth, Francesca e Angelica. Come noto i fatti risalgono allo scorso 10  maggio quando, all’interno del parcheggio del centro Commerciale «Primavera» di Piazza Mario Ugo Guatteri, si è sviluppato l’incendio di un camper in sosta con all’interno un nucleo familiare composto da 13 persone.

>>> Tutto sul mondo delle news <<<

>>> Due indagati per incendio camper Centocelle

 

Giorgio Panariello fidanzata: Claudia Capellini ribattezzata la “Sosia di Belen Rodriguez” (FOTO)

Roma, incendio in autodemolizione: fumo nero e traffico in tilt