in ,

Roma, la lettera di addio di Rudi Garcia: “La Roma non si discute, si ama”

A meno di 24 ore dall’esonero, Rudi Garcia ha deciso di parlare del suo addio alla Roma; l’ormai ex tecnico dei giallorossi ha voluto dare un ultimo saluto alla città che tanto lo ha stregato e che dal 2013 l’ha fatto a suo dire innamorare fin nel profondo. Il francese era arrivato nella Capitale nel giugno del 2013, conquistando nella prima parte di quella stagione 10 vittorie consecutive che stregarono i tifosi.

Poi un lento declino e in questa stagione la definitiva rottura che ha portato la dirigenza della Roma a prendere la decisione più giusta per entrambe le parti; i giallorossi ripartiranno da Spalletti e a Garcia rimarrà il rimpianto di non essere riuscito a trasformare una Roma a sprazzi molto bella in una squadra vincente. L’allenatore ha deciso di congedarsi attraverso un messaggio su Twitter che vi proponiamo qui di seguito: 

“Un caro saluto a tutti i miei giocatori, al mio staff e a tutte le persone che lavorano all’interno della Roma. Porto con me tanti bei momenti di emozioni collettive. Umanamente e professionalmente è stata una grandissima avventura, anche se interrotta troppo presto. Un caro saluto a ciascun tifoso romanista. Non dimenticherò mai: ‘La Roma non si discute, si ama…’ ed io la amo. SEMPRE FORZA ROMA”

Borja Valero fantacalcio 26a giornata

Fantacalcio consigli 20a giornata Serie A: chi schierare secondo UrbanPost

enzo miccio moda

Enzo Miccio presenta il compagno: la commovente dichiarazione d’amore