in

Roma – Manchester City 0-2 video gol, sintesi e highlights

Nulla da fare per la Roma di Rudi Garcia che ha visto sfumare le speranze di qualificazione agli ottavi di Champions League tra le mura dell’Olimpico, espugnato questa sera dal Manchester City con il punteggio di 2-0; per i giallorossi l’imperativo era vincere o pareggiare e fino alla prima frazione il piano di Totti e compagni stava filando liscio visto che il punteggio era fermo sullo 0-0 ma nella seconda frazione i Citizens hanno piazzato l’uno due micidiale che ha condannato la Roma all’eliminazione.

Eppure sono i giallorossi a partire meglio; nel primi 15′ del primo tempo infatti sono gli uomini di Garcia a tenere in mano il pallino del gioco e a mettere in difficoltà la squadra di Pellegrini grazie alle incursioni di Gervinho e alle imbeccate di Totti. La Roma però dura solo un quarto d’ora e il City ne approfitta, iniziando ad attaccare sulle fasce grazie alle discese di Jesus Navas e Milner che mettono in grossa difficoltà la retroguardia dei capitolini.

La prima frazione dunque si conclude con il punteggio di 0-0; il secondo tempo vede il Manchester aumentare i ritmi, spostando il baricentro in avanti e lasciando inevitabilmente il fianco scoperto ai contropiedi veloci della Roma che però non sfrutta le occasioni a dovere e finisce per essere punita al 60′ da Nasri che da fuori mette in rete un pallone straordinario, siglando l’1-0. I giallorossi tentano la reazione e vanno vicino al pareggio prima con Manolas che prende un legno e poi con Destro, la cui conclusione viene respinta da Demichelis sulla linea di porta. La sfera sembra proprio non voler entrare e così il City chiude la partita all’86’ grazie a Zabaleta, imbeccato da un fantastico assist di Nasri: 2-0, Citizenzs avanti e Roma in Europa League.

Di seguito gli highlights del match. 

http://youtu.be/iHw70zdEw74

 

Piera Maggio

Denise Pipitone ultime notizie a Chi l’ha visto?: è stata Anna Corona ad uccidere la figlia di Piera Maggio?

troll web social network

Ucraina e Isis: quando i troll usano il web per mutare e veicolare i conflitti e gli interessi