in ,

Roma, minorenne scomparso dopo serata in discoteca: ritrovato con il volto tumefatto

Roma: un ragazzino minorenne irrintracciabile da ieri, dopo aver trascorso la serata in discoteca, è stato ritrovato questa mattina nel parcheggio della Nuvola di Fuksas, in viale Asia a Roma, in zona Eur. Il volto era tumefatto, il giovane era semi incosciente. 

Il ragazzo, che ha 17 anni, è stato trasportato in codice rosso all’ospedale San Camillo, dove è stato ricoverato e dove si trova adesso, in prognosi riservata. Da un primo e superficiale esame delle sue condizioni, i sanitari hanno riscontrato anche diverse lesioni sul suo corpo e al rene. Molto probabilmente il giovane ha subito un violento pestaggio. Tuttavia gli investigatori al momento non sono in grado di escludere altre ipotesi.

>>> Tutta la cronaca con UrbanPost: tieniti sempre aggiornato <<<

Una certezza di questa vicenda che il ragazzino ieri sera aveva trascorso la serata in una discoteca dell’Eur, il “Room26”, dove lo scorso febbraio avvenne un altro caso analogo, nel locale antistante il locale, e in una sparatoria rimasero feriti due giovani. E’ stato un amico del 17enne a dare l’allarme alle 4:30 di oggi, sabato 7 ottobre, chiamando il 112. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, grazie alle testimonianze degli amici della vittima, con lui dentro il locale, si è potuto scoprire che tra il 17enne ed un altro gruppo presente nella discoteca sarebbe scoppiata una lite poi sfociata in una vera e propria rissa fuori dal locale.

Un video al vaglio degli inquirenti

Gli amici del 17enne lo avrebbero visto per l’ultima volta prima scavalcare la recinzione e raggiungere il parcheggio in cui è stato ritrovato martoriato dalle botte. Prima di farlo avrebbe consegnato agli amici portafoglio e cellulare, come se dovesse fuggire. L’ipotesi è che sia stato aggredito proprio nel parcheggio dove è stato ritrovato nella tarda mattinata di oggi.

A riprenderlo correre verso il parcheggio una telecamera di videosorveglianza ora al vaglio degli inquirenti. Ascoltati in queste ore tutti gli amici del 17enne presenti in discoteca al momento del fatto, ed anche altri testimoni. Si cerca di capire chi è stato coinvolto nella lite sfociata in rissa.

sparatorie a londra

Londra auto sui pedoni davanti al Museo: diversi feriti e un arresto

omicidio noemi durini

Omicidio Noemi Durini news: madre trova vecchio cellulare, pm ne dispone sequestro