in ,

Roma news, Belgio – Bosnia 3-1: Nainggolan batte Pjanic e Dzeko

Tanta Roma ieri nei match validi per le qualificazioni ai prossimi Europei 2016 di Francia. In particolare, in Belgio – Bosnia, finita col risultato di 3 a 1 in favore dei padroni di casa, erano presenti ben tre romanisti: Radja Nainggolan per il Belgio, Pjanic e Dzeko per la Bosnia-Erzegovina. Derby tutto giallorosso, dunque, con Nainggolan che alla fine dei 90′ esce vittorioso dalla sfida. Per il Belgio questa vittoria significa consolidamento del secondo posto nel Gruppo B, mentre per i bosniaci, al contrario, vuol dire praticamente dire addio alle speranze di qualificazione.

Nonostante ciò, sono gli ospiti a partire meglio e al quarto d’ora vanno in vantaggio grazie ad uno stacco di testa perentorio proprio di bomber Dzeko, che insacca alle spalle di Curtois. Purtroppo, però, è solamente un lampo in mezzo ad una evidente e superiore qualità di gioco belga. La squadra di Wilmots, infatti, in meno di 20 minuti ribalta il risultato. Guidati da Fellaini e Nainggolan, al 23′ pareggia proprio il centrocampista del Manchester United e poi De Bruyne, fresco di passaggio dal Wolfsburg al Manchester City, fa 2 a 1 battendo Begovic all’angolino.

Nella ripresa è da segnalare solamente il terzo gol del Belgio che chiude definitivamente i conti: la firma è di Hazard al 78′ minuto su calcio di rigore. In attesa di riabbracciarsi in giallorosso, Nainggolan festeggia la vittoria sui suoi compagni di squadra Pjanic e Dzeko.

L onore e il Rispetto Parte quarta facebook

Programmi Tv oggi, venerdì 4 Settembre: L’onore e il rispetto – Parte quarta e Quarto grado

Looking for grace

Mostra del Cinema di Venezia 2015,”Looking for grace”: ecco il film di Sue Brooks