in ,

Roma news, si pensa al dopo Garcia: quattro nomi infiammano la tifoseria

Novanta minuti, altri novanta minuti per capire quale sarà il futuro della Roma e di Rudi Garcia, attualmente tecnico della squadra giallorossa. Troppi errori, troppa confusione e aspettative poco rispettate fino a questo momento. Una squadra costruita per vincere ma che di vincere, proprio, pare non ne abbia intenzione. E allora, dopo la qualificazione col fiato sospeso in Champions League e la clamorosa eliminazione dalla Coppa Italia, la dirigenza pensa all’esonero, e i nomi che circolano insistentemente sono quattro: Mourinho, Lippi, Spalletti e Bielsa.

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NEWS SULLA SERIE A 2015-2016.

Partiamo per ordine: José Mourinho, è lo Special One, non ha bisogno di grandi presentazioni. Separatasi la strada col Chelsea qualche giorno fa, José pare intenzionato a ripartire subito, e si è parlato di un presunto incontro con la dirigenza capitolina per capire i margini di un possibile accordo tra le parti. Pallotta avrebbe smentito l’incontro, ma secondo il Corriere dello Sport, sarebbe stato Charlie Stillitano (agente nonché amico di Pallotta) a sondare il terreno. Mourinho, per il momento, è solamente una suggestione, visto che ci sono club come Manchester United, Real o PSG che potrebbero fare un cambio di panchina a breve.

Poi appare il nome di Marcello Lippi, quello adatto a fare da traghettatore fino al termine della stagione. Luciano Spalletti, invece, sarebbe la soluzione ideale per i più romantici: per il tecnico toscano, infatti, si tratterebbe di un ritorno a Roma, mentre l’altro nome è quello di Marcelo Bielsa, maniaco della tattica soprannominato El Loco ed ex allenatore dell’Olympique Marsiglia. Questi i principali indiziati a raccogliere l’eredità lasciata da Rudi Garcia. Ancora novanta minuti.

Borghi autentici d’Italia: un tour poetico, dall’Abruzzo alla Puglia

pelle perfetta, come avere una pelle perfetta, consigli bellezza,

Rimedi naturali: come avere una pelle perfetta per le vacanze