in ,

Roma news, Strootman vede la luce: 5 settimane per tornare a correre

É proprio il caso di dirlo: la speranza è l’ultima a morire! La vita calcistica di Kevin Strootman, fino a questo momento, è stata ricca di poche gioie e di molte delusioni, legate soprattutto alla sua precaria condizione fisica. Ma ieri, l’ormai ex capitano dell’Olanda, è tornato a vedere la luce. Il ragazzo, infatti, dopo la nuova operazione è stato dimesso da Villa Stuart e da oggi comincerà la sua riabilitazione per tornare in campo, questa volta definitivamente. La Roma spera di riaverlo a disposizione tra febbraio e marzo, proprio quando sarà necessario raccogliere le forze per raggiungere concretamente gli obiettivi prefissati.

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NEWS SULLA SERIE A 2015-2016.

Strootman, per il momento, si dedicherà a tanta fisioterapia ma già nel giro di 5 settimane dovrebbe iniziare a correre. Ciò sarebbe la conferma della buona riuscita dell’operazione ma solamente tra il sessantesimo e l’ottantesimo giorno dall’operazione si potrà stabilire e ritenere conclusa la parte “medica” del recupero. Fatto questo, il ragazzo tornerà ad allenarsi con lo staff dell’area sportiva. Mariani farà dei consulti settimanalmente per capire i progressi del ginoccio di Strootman.

Il fattore più importante, però, è quello di recuperare Strootman sotto l’aspetto psicologico. Superato lo scoglio fisico, se il ginocchio dovesse dare le risposte da tutti attese, il rientro di Kevin La lavatrice potrebbe essere la fine di un calvario che lo attanaglia da ormai troppo tempo. Nel frattempo il ragazzo farà il tifo per il suo club e attende con ansia febbraio. Strootman vede la luce.

Frederick Wiseman

Mostra del Cinema di Venezia 2015: “In Jackson Heights”, il film di Frederick Wiseman

Gp Malesia

Formula 1, pronti ad abbandonare Monza