in ,

Roma, ragazza lascia l’ospedale e muore dopo un’ora: indagano i carabinieri

Ha lasciato l’ospedale dopo un primo ricovero contro il parere dei medici e dopo un’ora ha perso la vita; è questo quanto accaduto ad una ragazza di 19 anni che nella mattinata di venerdì era arrivata all’ospedale Angelucci con conati di vomito e dolori addominali salvo poi abbandonare il nosocomio nel pomeriggio e avere una ricaduta fatale una volta arrivata a casa.

Si tratta di Ludovica Ciaffi, studentessa di 19 anni di Subiaco, che intorno alle 10.30 del 18 marzo si è recata al pronto soccorso de locale ospedale insieme alla madre per farsi visitare; i sanitari hanno eseguito gli esami del caso e avrebbero raccomandato alla giovane di rimanere ricoverata nel polo sanitario per effettuare alcuni accertamenti sulle sue condizioni.

Secondo le prime ricostruzioni però la giovane avrebbe deciso di abbandonare il nosocomio intorno alle 16.30 nonostante il parere contrario dei medici; una volta tornata a casa le sue condizioni si sarebbero aggravate e la ragazza è stata portata nuovamente in ospedale. A questo punto la diciannovenne sarebbe già stata in condizioni critiche e a nulla sarebbero valsi i tentativi di rianimazione dei medici; subito dopo il decesso sono stati contattati i carabinieri ed è stato disposto il sequestro della cartella clinica. L’autopsia chiarirà meglio le cause della morte.

Benteke piace alla Roma

Calciomercato Juventus, Benteke l’ultima idea: il Liverpool fissa il prezzo

Djokovic 2015

Tennis, Djokovic dichiarazioni shock: ‘Ingiusto che le donne guadagnino come noi’