in ,

Roma rosa completa 2016-2017 e numeri di maglia

Si è chiuso ufficialmente il calciomercato ed è giunto il momento di tirare le somme. Un mercato, quello della Roma, che non ha regalato grandissimi colpi e contrassegnato forse più dalla super cessione di Miralem Pjanic alla Juventus. Ormai, quel che è fatto è fatto, la rosa è completa per la stagione 2016-2017 e i numeri di maglia sono stati tutti assegnati. Adesso l’attenzione passa al campo di gioco dove con la pratica si potranno vedere i risultati della sessione estiva di mercato.

Tra i pali è andato via De Sanctis ma è tornato il polacco Szczesny dopo una lunga trattativa con l’Arsenal, club di proprietà del suo cartellino. In suo compagnia anche il brasiliano Alisson. In difesa, invece, ennesima rivoluzione: out Castan, Gyomber, Zukanovic, Torosidis e Digne, in Vermaelen, Fazio, Juan Jesus e Mario Rui, quest’ultimo subito infortunato e fuori almeno fino a dicembre. Il centrocampo della Roma perde Keita, Pjanic e Vainqueur ma trova un Leandro Paredes più pronto e il talentino Gerson. In avanti sistemati gli esuberi Adem Ljajic e Iago Falque, mentre ritorna Iturbe.

LEGGI LE ULTIME NEWS SULLA AS ROMA

ROMA: ROSA COMPLETA E NUMERI DI MAGLIA

Portieri: 1 Wojciech Szczęsny, 19 Alisson, 18 Bogdan Lobont;

Difensori: 2 Antonio Rudiger, 3 Juan Jesus, 13 Bruno Peres, 15 Thomas Vermaelen, 17 Moustapha Seck, 20 Federico Fazio, 22 Mario Rui, 33 Emerson Palmieri, 44 Kostantinos Manolas, 99 Abdullahi Nura;

Centrocampisti: 4 Radja Nainggolan, 5 Leandro Paredes, 6 Kevin Strootman, 8 Diego Perotti, 11 Mohamed Salah, 16 Daniele De Rossi, 24 Alessandro Florenzi, 30 Gerson;

Attaccanti: 7 Juan Manuel Iturbe, 9 Edin Dzeko, 10 Francesco Totti, 92 Stephan El Shaarawy.

RIMANI AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS DI SPORT CON URBANPOST

Foto di As Roma @Facebook

Written by Giuseppe Cubello

Studente all'Università Magna Graecia di Catanzaro. Innamorato dello sport. Sogno di diventare presto giornalista pubblicista.

virginia raggi marcello minenna

Roma, Virginia Raggi “licenzia” il capo di gabinetto Raineri e perde l’assessore al bilancio Minenna

vittorio gassman nascita

Vittorio Gassman, il 1 Settembre 1922 nasceva “il Mattatore”