in ,

Roma ultimissime, Francesco Totti attacca: “I calciatori di oggi seguono i soldi, non il cuore”

Quando Francesco Totti rilascia un’intervista le sue parole non sono mai causali ma colgono sempre nel segno e anche in questo caso il capitano della Roma non ha usato mezzi termini parlando dei continui trasferimenti di giocatori che a suo dire cambierebbero maglia come ‘nomadi’ senza quell’attaccamento ai colori del club di appartenenza che hanno di fatto di lui una bandiera nella Capitale.

“I calciatori oggi sono un po’ come i nomadi, seguono i soldi e non il cuore. Forse è questa la differenza tra me e tutti gli altri. Non sono in tanti gli atleti che seguono il loro cuore. Scelgono di andare altrove per vincere e guadagnare di più”, parole pesanti che suonano come un attacco all’ex compagno di squadra Miralem Pjanic e a Gonzalo Higuain, il cui trasferimento alla Juventus ha suscitato non poche polemiche.

Totti poi conclude con un pensiero con quanto fatto da lui durante la carriera: “Se avessi pensato solo ai soldi avrei lasciato la Roma 10 anni fa. Avrei guadagnato di più di quanto faccio ora. Per me si tratta di altro, di passione, non di soldi.”

Il Segreto facebook

Replica Il Segreto oggi 26 Luglio 2016: ecco dove vedere la puntata

Tacco 12 e non solo

Tacco 12!… e non solo, Cristina De Pin intervista esclusiva: “stiamo già lavorando alla sesta edizione”