in ,

Roma untore seriale Hiv: nuovi contagiati, contestati 43 casi

Nuove drammatiche indiscrezioni emergono sul caso dell’untore seriale di Hiv, Valentino Talluto, il 32enne sieropositivo già in carcere per aver volutamente contagiato 6 donne intrattenendo con loro rapporti non protetti benché conscio della sua condizione.

Nei suoi riguardi, infatti, è stata emessa una nuova ordinanza di custodia cautelare con l’accusa di lesioni gravissime a danno di altre persone infettate dal virus dell’Hiv. Per l’esattezza, il gip Francesco Patrone ha contestato a Valentino Talluto ben 43 episodi tra contagi diretti (una trentina) e indiretti (un bimbo e 3 partner di donne precedentemente contagiate da lui). Gli altri casi farebbero riferimento a partners femminili scampate miracolosamente al contagio.

I reati contestati al 32enne sarebbero avvenuti nell’arco di tempo che va dalla primavera del 2006 ai giorni precedenti il suo arresto, avvenuto lo scorso novembre. Periodo durante il quale l’untore seriale, accusato di epidemia dolosa, avrebbe avuto rapporti sessuali non protetti anche con una donna incinta, fortunatamente non contagiata.

offerte prezzi smartphone

Samsung Galaxy S7, Huawei P9, P8 iPhone 6S, SE prezzi e news: le migliori offerte online Maggio 2016

depressione post partum, depressione post partum cause, depressione post partum cos'è, depressione post partum sintomi, depressione post partum come riconoscerla, come si riconosce depressione post partum,

Depressione post partum: cos’è, cause, sintomi e come riconoscerla