in

Roma: ‘Cubisti Cubismo’, tutte le ‘facce’ dell’arte.

La mostra è stata realizzata con la collaborazione dei più prestigiosi musei del mondo tra i quali: lo State Pushkin Museum of Fine Arts di Mosca, il Victoria and Albert Museum di Londra, la National Gallery of Art di Washington, il Salomon R. Guggenheim Museum, New York.

Saranno esposte circa 200 opere dei più grandi artisti che hanno rappresentato il movimento cubista nel mondo: Picasso, Braque, Leger, Rivera, Severini, Goncharova e molti altri.

foto (12)

Il Cubismo nasce dal genio di Picasso e Braque, nel primo decennio del ‘900, ma la data della fondazione del movimento cubista, secondo i critici, risale al 1907.

In tale data infatti, Pablo Picasso, ispirandosi a “Le Grandi Bagnanti di Cezanne”, realizza l’opera “Les Demoiselles d’Avignon”, progetto artistico che si rivelò assai complesso, fatto di studi a matita, bozzetti, rielaborazioni.

La mostra mette a confronto più linguaggi del Cubismo come architettura, design, teatro, moda, cinema, musica, con lo scopo di manifestare  la complessità di questo periodo storico artistico, che ebbe ripercussioni importanti su tutta l’arte del XX secolo.

Seguici sul nostro canale Telegram

Expo 2015, Formigoni non sarà più commissario?

Terremoto oggi in Calabria: scossa di magnitudo 3.3 vicino a Reggio Calabria