in ,

Romanzo Siciliano anticipazioni 7 giugno 2016 quarta puntata, chi è la talpa? Le ultimissime

Ritorna questa sera, giorno 7 giugno 2016, una delle ultime fiction in onda della stagione 2015/2016 (guarda la gallery sulle più belle dell’anno realizzata da UrbanPost): si tratta di Romanzo Siciliano, il nuovo prodotto di Taodue con Fabrizio Bentivoglio e Claudia Pandolfi protagonista. L’appuntamento con la fiction, ormai, è fissa al martedì dopo la terza puntata andata in scena giorno 31 maggio nel corso della quale il colonnello Spada e il pm La Torre si sono mossi per interrogare Consolo, nuovo collaboratore di giustizia. Nel corso della quarta puntata, in onda questa sera giorno 7 giugno 2016, Bentivoglio e la Pandolfi saranno chiamati a risolvere alcuni difficili casi: tra questi, ad esempio, il rapimento della figlia di Consolo da parte degli uomini di Buscemi per poter far desistere quest’ultimo dalla collaborazione con la giustizia.

METTI MI PIACE A URBANSPETTACOLO

Durante le poche battute concesse da Consolo, però, i protagonisti di Romanzo Siciliano faranno una scoperta molto importante circa il Colonnello Damiani: il padre di Anna, ucciso vent’anni prima da Cosa Nostra, perché aveva preso le parti della mafia palermitana. Intanto, in parallelo con il caso relativo a Consolo, però, la Pandolfi e Bentivoglio saranno impegnati con un altro caso: durante il corso di un sequestro di medicinali destinati a Buscemi, infatti, la squadra riuscirà a salvare la vita della figlia di Consolo: quest’ultimo, però, prima di ricevere la bella notizia verrà trovato privo di vita nella sua cella.

TUTTO SULLE FICTION MEDIASET CON URBANPOST

Quello che sembra un apparente suicidio, infatti, non convince né il colonnello Spada né, tanto meno, il pm La Torre: Fabrizio Bentivoglio, a tal proposito, sospetta che ci sia una talpa all’interno della questura e uno dei nomi maggiormente indiziati sembra essere, con grande sorpresa, proprio quello del procuratore Fusi.

abusi a scuola su 16enne a ragusa

Ragusa: bidello abusa di migrante minorenne, arrestato

Mattino Cinque

Mattino Cinque non va in onda oggi: al suo posto Centovetrine