in ,

Ronaldinho calciomercato: futuro in Svizzera per il Gaucho?

Ronaldinho vuole tornare a divertire e, secondo diverse voci di calciomercato, potrebbe decidere di concludere la sua carriera in Svizzera: il fuoriclasse brasiliano avrebbe ricevuto un’offerta dal Sion, club militante nella massima competizione elvetica. È Roberto Assis, procuratore e fratello del Gaucho – che in passato ha giocato con il club svizzero dal 1992 al 1995, ripetendo l’esperienza anche dal 1996 al 1997 e nel 1998 – ad ammettere al “Blick l’interesse concreto del Sion per Ronaldinho: “Stiamo studiando offerte dalla Malesia e dalla Svizzera”.

Ronaldinho ha risolto il proprio contratto con il Fluminense a fine settembre – con il quale ha collezionato solo nove presenze – e adesso da svincolato sta vagliando diverse offerte per capire quale lo stimola maggiormente. Per il Sion sarebbe un gran colpo, soprattutto dal punto di vista dell’immagine. Inoltre in un campionato di livello medio come la Super League Ronaldinho sarebbe ancora in grado, a 35 anni, di fare ancora la differenza con la sua infinita classe.

Un particolare aneddoto lega inoltre Ronaldinho al Sion: secondo diverse indiscrezioni il Gaucho in gioventù fu scartato dal campionato elvetico, perché non lo ritennero adatto. In tal caso il presidente del Sion si sarà pentito amaramente – vista la straordinaria carriera del brasiliano – dal momento che adesso sta facendo di tutto pur di convincere Ronaldinho a venire a giocare in Svizzera, anche se si è detto prudente sul buon esito della trattativa: “Ci interessa, ma non siamo l’unico club a seguirlo”. Intanto i tifosi del Sion fremono già al pensiero di assistere alle magie del fuoriclasse brasiliano con la maglia biancorossa in Super League.

Basket Serie A

Basket, 2a giornata Serie A Beko risutati finali: volano Venezia e Milano

Pechino Express facebook 12ottobre

Programmi Tv oggi, lunedì 12 Ottobre: Pechino Express-Il nuovo mondo e Grey’s Anatomy