in

Ronaldo sfida Nadal e il campo è un tavolo verde

Il 6 novembre alle 19.00, infatti, Rafa e Ronaldo si affronteranno in un torneo trasmesso su internet da PokerStars.tv della durata di un’ora, al termine del quale il vincitore donerà 50 mila dollari in beneficenza a un’associazione no profit. Quello che nell’ambiente pokeristico viene individuato come “El duelo – The Duel”, conta un precedente risalente al dicembre 2013, quando Nadal vinse l’EPT Charity Challenge a Praga e Ronaldo si piazzò solo quinto su sei giocatori, fra i quali figuravano lo sciatore Alberto Tomba, il poker pro Daniel Negreanu, il calciatore Andriy Shevchenko e l’hockeista su prato Fatima Moreira de Melo del team Poker Stars SportStar, arrivata seconda.

Ronaldo sfida Nadal e il campo +¿ un tavolo verde

Anche Nadal fa parte del team Poker Stars SportStar dal 2012: fermo dal tennis a causa di un infortunio, l’atleta si avvicinò al Texas Hold’em e man mano che studiava e si impratichiva quel passatempo si tramutava in una vera e propria passione. Per certi versi il poker somiglia al tennis e in particolare allo stile tennistico di Rafa, che disputa match molto costruiti dal punto di vista tattico e mentale. L’attitudine pokeristica dello spagnolo è spiccata e chissà se Ronaldo, atleta di tutt’altra tempra, riuscirà a tenergli testa.

Nell’attesa del “duelo” Rafa si è confrontato con giocatori provenienti da tutto il mondo sulla poker room online Poker Stars in partite trasmesse in streaming e giocate ai tavoli cash con soldi virtuali, che per l’occasione hanno preso il nome di “Rafa Vs The World”. Dopo aver sfidato il mondo in due occasioni, il 22 settembre e il 14 ottobre, il numero 3 della classifica ATP si sta preparando alla sfida “VS Ronaldo” perché si sa che nel poker il gioco si costruisce a seconda dell’avversario che ci troviamo di fronte.

Ronaldo è un altro volto di Poker Stars ed è stato lui a lanciare la sfida al collega, che l’ha subito accettata; forse insoddisfatto dell’esito dell’EPT Charity Challenge e non avvezzo alle sconfitte, il due volte Pallone d’oro ha chiesto una rivincita. Quando ad essere verde era il campo, invece del tavolo, Ronaldo dimostrava con maestria non solo la tecnica straordinaria e un eccellente utilizzo di entrambi i piedi, ma anche una notevole forza fisica. Agli appassionati di poker, oppure del calcio degli anni Novanta, viene data la possibilità di sfidare anche Ronaldo, in questo caso dal vivo, in un sit & go live a Sanremo le cui qualificazioni online si chiudono il 21 ottobre.

La partita più attesa è però quella in cui il tennista e il calciatore si cimenteranno nel poker, ormai riconosciuto essere uno sport in cui la fortuna incide in minima parte a dispetto della preparazione personale e dell’attitudine. Per chi si intende di Texas Hold’em risulta impensabile presentarsi al tavolo verde senza conoscere le probabilità di vincita legate alle proprie carte, le pot odds e senza sapere che è assolutamente vietato farsi mangiare dai bui. Lo spot promozionale del “Duel”, nel quale Rafa finge di perdere la memoria su un campo da golf simulando un bluff, sta spopolando su internet, preannunciando il vasto pubblico che verrà catalizzato giovedì 6 novembre su PokerStars.tv.

Anticipazioni Beautiful giovedì 30 Ottobre: Brooke accetterà la relazione tra Ridge e Katie?

Baby bulli sassi sul treno

Sassi contro i treni: baby bulli in azione alla stazione di Ciampino