in

Rose che diventano rosolio, annusare e bere!

Maggio è il mese delle rose, momento in cui iniziano le fioriture. I colori ed il profumo arrivano fin dentro alla memoria per richiamare ricordi. Fiori dai colori pastello, pungenti e morbidi, il fiore del Piccolo Principe. Possiedono caratteristiche terapeutiche e curative: l’olio essenziale di rosa è un antistress e aiuta la digestione. Il rosolio, invece, è un liquore dal sapore antico e femminile, dolce e delicato dal moderato grado alcolico. Se si possiedono rose biologiche si può produrre in casa per poi gustarlo in bicchierini da liquore con gli amici. Daremo un sapore retrò ai nostri incontri!

casa con rose

 

Ingredienti:

  • 25 petali di rosa
  • 450 grammi di zucchero
  • 450 ml di alcol a 95°
  • 1/2 litro di acqua

Preparazione in tre tempi:

  • passaggio 1
  • pestare i petali di rosa e 1 etto di zucchero
  • quando sarà ridotto in polvere mettere in un recipiente ermetico ed aggiungere l’alcol
  • far riposare per circa 15 giorni, ogni tanto agitare il recipiente tenendolo chiuso
  • passaggio 2
  • aggiungere l’acqua e lo zucchero restante (350 grammi), mescolare
  • chiudere nuovamente il recipiente e lasciare riposare per 10 giorni
  • passaggio 3
  • filtrare il liquido ed imbottigliare il rosolio
  • aspettare almeno 1 mese prima di assaggiarlo!

photo credit: Hamed Saber via photopin cc
photo credit: Silvia Sala via photopin

Mercato, Inter: Diego Costa al Chelsea facilita l’arrivo di Torres

yoga festival

Yoga Festival: appuntamenti in città per vivere meglio