in ,

Rosy Abate la serie trama terza puntata del 26 novembre 2017: Leonardo è stato adottato

Cosa succederà in Rosy Abate la serie secondo le anticipazioni sulla trama della terza puntata dell’amata fiction Mediaset? Cosa vedranno i telespettatori di Canale 5 nella prima serata di domenica 26 novembre 2017? Ebbene la Regina di Palermo si sposterà a Roma per potersi riprendere suo figlio. Il fatto che lui non l’abbia riconosciuta  e non sembri ricordarsi minimamente di lei ha destabilizzato la Abate che, però, ha elaborato un piano per avvicinarsi al piccolo Leonardo.

Rosy Abate la serie seconda puntata

Leggi qui tutte le news sulle fiction Mediaset

Rosy Abate la serie

Secondo le anticipazioni della terza puntata di Rosy Abate la serie, la nota malvivente, grazie alla confessione rilasciata in punto di morte da Stefano Sciarra (Fiodor Passeo), dopo aver scoperto che suo figlio Leonardo (Francesco Mura) si trova a Roma si recherà nella Capitale. La donna, incontrato il piccolo, che non l’ha riconosciuta, architetterà un piano per potersi avvicinare a lui e per strapparlo ai genitori adottivi. Leonardino è stato adottato, infatti, da Regina (Paolo Michelini) e Roberto Mainetti (Raniero Monaco Di Lapio) una famiglia dell’alta borghesia. Regina nasconde, però, dietro una facciata impeccabile, un passato oscuro come quello di Rosy. La malvivente si fingerà una nuova educatrice e si avvicinerà al figlio spacciandosi per baby sitter.

Rosy Abate la serie cast

Come andrà a finire? Quanto ci metterà il passato di Rosy Abate a tornare a galla? Quanto ci metterà l’amico di Francesco, suo ex compagno, a rintracciarla e a tentare di arrestarla?

foto credit Ufficio Stampa Mediaset

maeys de araujo news

Scomparsa Maelys news, gravi minacce al fratello del 34enne arrestato: “Temo per la mia famiglia”

Firenze schianto mortale a raduno bikers non autorizzato: 16enne perde la vita