in

Royal baby: la regina Elisabetta non rinuncia alle sue vacanze estive

L’attesa per l’arrivo del royal baby aumenta di giorno in giorno. Il tempo della gravidanza di Kate Middleton è oramai scaduto da qualche giorno e tutti a palazzo reale e, più in generale, in giro per il mondo, stanno attendendo la notizia della nascita del terzo erede al trono inglese.

309782_0_1

Secondo gli usi della casa reale inglese, subito dopo la nascita del primogenito di William e Kate, sarà proprio il neo papà a dover dare la notizia, tramite una missiva, alla regina Elisabetta. Solo dopo che la regina è stata messa al corrente della nascita, la notizia può essere data ai sudditi e, quindi, alla stampa. Il problema però sarà far coincidere la nascita del royal baby con le vacanze della regina Elisabetta II. Solo qualche giorno fa, infatti, proprio la regina d’Inghilterra, in merito alla nascita del suo primo pronipote, aveva dichiarato: “Spero che arrivi presto perché sto andando in vacanza”. Questa affermazione è stata riportata in un tweet dal ‘royal correspondent’ della Bbc, Peter Hunt. Rispondendo alla domanda se sarebbe meglio per sua altezza reale un bimbo o una bimba, la regina ha risposto “Non mi importa. Spero solo che arrivi presto”.

Secondo alcune fonti di palazzo, infatti, sembrerebbe che la regina Elisabetta non voglia, o non possa, rinunciare alle sue vacanze estive. Entro la fine della settimana Elisabetta II intraprenderà il suo viaggio verso l’Irlanda, dove trascorrerà le vacanze, sia se il figlio di Kate e William dovesse nascere, sia se tardasse ancora ad arrivare. Un portavoce della regina ha rivelato al Sunday Express: “Non credo che ci sarà alcun cambiamento nei piani, perché comporta un’enorme organizzazione con precisi programmi di viaggio anche per la corte quando sua maestà si muove”. La regina potrebbe così vedere il royal baby non prima di ottobre.

Barack Obama

Obama compra parte del Sinai per darlo ad Hamas

Anastacia guarita: la cantante ha sconfitto il cancro per la seconda volta