in

Rugby, Castrogiovanni choc: tumore alla schiena, lascia il Mondiale

Sembra quasi indistruttibile con quel fisico statuario che non lascia scampo ai suoi avversari. Ed invece Martin Castrogiovanni possente pilone della nazionale italiana di Rugby, è costretto a fermarsi. Neurinoma. Questa la causa del suo stop forzato, un tumore benigno al 98% dei casi, posizionato in un punto fastidioso della schiena.

Costretto così a lasciare la Coppa del Mondo di Rugby a cui tanto ci teneva, come appunto ci fa presente:”Per la prima volta sono costretto a mettere me stesso davanti alla squadra, sono sempre sceso in campo lottando sempre senza risparmiandomi, ma stavolta è diverso, devo prima pensare alla mia salute”.

La risonanza che ha messo in evidenza questa ciste non ha lasciato scampo, l’unica soluzione possibile è l’intervento chirurgico. I tempi di recupero non sono ancora noti, ma una cosa è certa, per chi come lui è abituato a lottare sul campo, mettere la stessa grinta nella vita è un dovere, oltre che un obbligo morale. I compagni ti aspettano, i tifosi anche. Torna presto Martin.

Android Marshmallow 6.0 Lista Device

Aggiornamento Android Lollipop 5.2 Marshmallow 6.0: ecco la lista di smartphone non ufficiale

Video gol Fiorentina

Fiorentina al comando: merito di Paulo Sousa, meglio di Trapattoni