in

Rugby, Davide Vasta fa record all’antidoping: positivo a 11 sostanze

Il nome di Davide Vasta, fino ad oggi, non era certamente tra quelli più conosciuti nel mondo del Rugby. Il giovane rugbista, classe 1991, giocatore dell’Amatori Catania è stato trovato positivo all’antidoping a un controllo mirato effettuato dalla Nado Italia. Il particolare shoccante è che Vasta sia risultato positivo a ben undici sostanze, un record non soltanto per quanto riguarda il mondo del rugby, ma lo sport in generale.

Il cocktail, che sarebbe potuto essere addirittura fatale, di dieci di queste sostanze ( testosterone, boldenone metabolita, drostanolone, mesterolone, metandienone, metasterone, metildienolone, stenbolone metabolita, clomifene metabolita, 19-noretiocolanolone, 19-norandrosterone) provoca la crescita delle ghiandole mammarie. Con ogni probabilità, l’undicesima sostanza è stata ingerita per ridimensionare la crescita delle stesse.

Davide Vasta è un terza linea che, dopo il primo anno con il Reggio Calabria Amatori Rugby, era tornato nella squadra del cuore degli Amatori Catania, in Serie B. Attesa nei prossimi giorni l’entità della squalifica per il giovane Vasta che, per sua sfortuna, non sarà sicuramente leggera.

zenzero curcuma cannella benefici

Zenzero, curcuma, cannella: come depurare il corpo dopo Pasqua

iPhone SE

iPhone 7, iPhone SE e Samsung Galaxy S7 e S7 Edge prezzo uscita recensione: primi test e rumors sugli smartphone del momento