in

Rugby Italia: Parisse incita i suoi, stasera c’è il Galles

Stasera c’è il Galles e l’Ital-Rugby non può deludere: serve una buona prestazione per arrivare alla coppa del mondo nel miglior modo possibile. Dopo la pesante sconfitta in Scozia (48-7) gli azzurri hanno bisogno di rialzare la testa. Il Ct Jacques Brunel ha ufficializzato la formazione che scenderà in campo stasera al Millennium Stadium di Cardiff alle 18.00 (le 17 locali), dove figurano 7 campi rispetto al secondo test a Murrayfield. Su tutti il ritorno del capitano Sergio Parisse, assente nelle ultime tre gare e punta di diamante della squadra. Insieme al Pilone destro, Martin Castrogiovanni, timbrerà stasera la presenza numero 113.

A inizio settimana ci siamo confrontati. O si continuava a tener la testa bassa o si provava a rialzarla. Mostreremo una nuova intensità. Uscirà l’orgoglio“. Con queste parole Parisse cerca di rilanciare i suoi compagni, dimostrandosi una volta di più leader di un gruppo che è chiamato ora a dimostrare qualcosa. I Dragoni gallesi sono reduci da una convincente vittoria in casa dell’Irlanda e hanno dalla loro il peso dei numeri: sarà il 23°scontro tra le due nazionali, con un bilancio nettamente favorevole – 19 vittorie – alla squadra guidata da Warren Gatland ( ex-allenatore della Nuova Zelanda).

Questa la formazione con cui gli azzurri tenteranno il colpo grosso a Cardiff: Andrea Masi, Leonardo Sarto, Luca Morisi, Gonzalo Garcia, Giovambattista Venditti, Tommaso Allan, Edoardo Gori, Sergio Parisse, Francesco Minto, Alessandro Zanni, Joshua Furno, Quintin Geldenhuys, Martin Castrogiovanni, Leonardo Ghiraldini, Michele Rizzo. Arbitrerà l’irlandese George Clancy. L’obbiettivo è dar prova del valore del Rugby italiano.

concorso fotografico Wikipedia

Wiki Loves Monuments 2015, al via il concorso fotografico di Wikipedia

Euro Basket 2015

EuroBasket 2015: pronti, partenza, via!