in ,

Rughe da pc: cause e rimedi per evitare l’invecchiamento della pelle del viso

Una delle azioni quotidiane che ormai tutti compiono è quella di stare davanti ad un pc oppure fissare lo schermo di uno smartphone; c’è chi purtroppo è costretto a farlo per motivi professionali che implicano l’essere connessi quali lavori come pr, informatici, giornalisti o pubblicitari  ma anche tra i giovanissimi questa tendenza sta aumentando vertiginosamente. Una cosa che però non tutti sanno è che la lunga esposizione davanti agli schermi può accelerare il percorso di invecchiamento della pelle comportando rughe attorno ad occhi e bocca, borse sotto gli occhi, doppio mento oltre che ad un generale invecchiamento precoce della pelle del viso.

Uno studio del Censis rivela che sono circa 6,7 le ore al giorno trascorse dagli italiani sul web e delle quali circa 2,5 ore sarebbero quelle passate sui social, a dispetto di una media mondiale di 2,4, con un incremento dell’11% di coloro che stanno sul web da mobile rispetto al 2014. Una pratica comune che però può avere a lungo andare diverse conseguenze sul proprio aspetto come spiega il medico estetico Maria Grazia Caputo“Il dover leggere su display di piccole dimensioni può provocare una contrazione dei muscoli facciali attorno agli occhi e alle labbra. Ripetere di frequente e per diverso tempo questi movimenti, il più delle volte poco percepibili, può alla lunga agevolare la comparsa di rughe”. Inoltre, oltre a questi movimenti impercettibili, c’è da considerare che l’uso di smartphone, tablet e pc aumenta la produzione di radicali liberi che contribuiscono all’invecchiamento della pelle; sono infatti le onde elettromagnetiche emesse dai monitor che scaldano i tessuti superficiali di viso e collo e che facilitano la disidratazione della pelle.

Come combattere allora l’invecchiamento precoce della pelle dovuto all’esposizione al pc o allo smartphone? Certamente nei limiti del possibile è importante cercare di diminuire le proprie ore trascorse davanti agli schermi ma alcuni accorgimenti possono aiutare a combattere le rughe da pc. E’ importante infatti idratare la pelle ogni mattina con creme antiossidanti alle vitamine C, A e B, che la proteggono dalle aggressioni ambientali. Inoltre è utilissima la pulizia del viso serale insieme all’applicazione del tonico, per alleviare l’affaticamento della pelle nonché fare diverse pause durante il lavoro al computer in modo tale da rilassare i muscoli facciali come alcuni esercizi facciali per tonificarli.

Credit Foto: Rawpixel.com / Shutterstock

bambini appena adottati foto

Bambini appena adottati, 15 foto che scalderanno anche i cuori più duri

Carroponte programma 2016, concerti Daniele Silvestri, Patty Pravo e Sum41: ecco date e prezzi degli eventi