in ,

Russia: decapita la fidanzata e ciò che fa con la sua testa è indicibile

Mostruoso omicidio a Voronezh, nel sud-ovest della Russia, dove Aleksandr U, 23enne cantante punk rock conosciuto come ‘Pussy’, ha ucciso la fidanzata, per poi decapitarla e fare sesso orale con la sua testa mozzata. Una storia raccapricciante di cui dà notizia il Daily Mail, conclusasi con l’impunità del killer, giudicato dalle autorità competenti “incapace di intendere e di volere”, per questo non processabile e, in quanto malato di mente, trasferito in un istituto psichiatrico per un periodo indefinito.

Pare che la vittima, Viktoria, di 22 anni, avesse scoperto le sue perversioni nascoste, tra cui quella di vestirsi da donna, motivo per il quale i membri della band di cui l’assassino faceva parte avrebbero deciso di espellerlo dal gruppo, dopo svariati ed infruttuosi tentativi di parlargli e farlo ragionare. L’efferato delitto è avvenuto nel luglio scorso, e durante le indagini la polizia ha appurato che prima di uccidere la povera ragazza, ‘Pussy’ aveva indossato i suoi abiti, truccandosi il viso con i suoi cosmetici.

Omicidio scena del crimine – Image credit: Shutterstock

marco mengoni tour date, marco mengoni tour prezzi, marco mengoni tour 2016 date, marco mengoni concerti date 2016, marco mengoni biglietti concerto, marco mengoni biglietti prezzo

Mengoni Live Tour 2016 date e prezzi, il cantante italiano regala una sorpresa da urlo ai suoi fan

Schwazer Doping Allenatore

Atletica, Alex Schwazer buoni segnali sulla marcia: sogno Rio 2016 possibile