in

Ryanair, due scioperi di 48 ore: ecco le date e tutte le informazioni utili

Moltissime persone in questi primi giorni d’Agosto 2019 stanno preparando le valige per poter raggiungere le mete estive delle loro tanto attese vacanze. Naturalmente viaggiare non sarà sempre facile. La compagnia aerea Ryanair ha messo in programma due scioperi di 48 ore. Il primo ci sarà dal 22 al 23 agosto 2019 e il secondo dal 2 al 4 settembre 2019. Lo sciopero dei piloti della compagnia aerea Ryanair è stato proclamato dal sindacato inglese Balpa in Gran Bretagna. Lo sciopero è stato appoggiato da circa l’80% degli aderenti alla sigla sindacale, poiché ritiene inadeguate e poco chiare alcune questioni legate alle pensioni e ai benefit in caso di maternità per arrivare ai livelli salariali.

Leggi anche –> Faenza, incendio in magazzino di logistica: diversi scoppi e nube nera

Ryanair scioperi di 48 ore

I piloti della compagnia aerea Ryanair hanno proclamato due tornate di sciopero da 48 ore ognuna. Le date cadranno proprio in due periodi molti particolare per quanto riguarda le partenze e per questo i disagi saranno davvero tanti. Le prime 48 ore di sciopero ci saranno tra il 22 e 23 agosto 2019, quando moltissime persone torneranno dall’esodo estivo di Ferragosto. Il secondo turno di sciopero da 48 ore ci sarà tra il 2 e il 4 settembre 2019. Uno sciopero che era nell’area da moltissimo tempo. In questi giorni in casa Ryanair si sta decidendo in merito ai tagli previsti per il prossimo autunno 2019, che vedrà coinvolti 900 i dipendenti. 500 piloti e 400 membri del personale di bordo rischiano di ricevere nel corso del prossimo autunno una lettera di licenziamento. In vista anche di questa manovra  e di altri problemi interni il sindacato inglese Balpa ha indetto lo sciopero.

Agosto un mese difficile per le partenze

Il mese di Agosto 2019 si sta rivelando un mese davvero molto difficile per le partenze. Si sa il traffico di persone che si sposta in questo periodo è davvero molto intenso. Tutti a cercare un po’ di sollievo dal caldo estivo in qualche località di mare o di montagna. Per fortuna lo sciopero dei casellanti del 4 e 5 agosto 2019 non ha creato tantissime difficoltà. Nonostante comunque ci siano stati rallentamenti e lunghe file. Dopo le autostrade sarà la volta degli aerei a scioperare. La Ryanair appunto si fermerà per 48 ore a fine mese e precisamente tra il 22 e 23 agosto. Uno sciopero che sicuramente causerà parecchi problemi, in quanto si svolgerà a ridosso di uno dei weekend di rientro dall’esodo estivo.

Leggi anche –> Ragazzina ustionata gravemente da prodotto beauty per le unghie: rischia innesti di pelle

Alain Delon e Romy Schneider lettera: «Ti amo mia Puppelé!», la straordinaria storia

Valentina Persia: «Dopo il parto non riuscivo a voler bene ai miei gemelli, mi sentivo soffocare»